INTERNET. Kuneva enuncia le priorità per i consumatori nell’era digitale

"Internet offre ai consumatori enormi possibilità, espandendo la taglia del mercato in cui essi possono operare e dando loro accesso ad una maggiore offerta e possibilità di scelta". E’ quanto ha dichiarato oggi la Commissaria Ue responsabile della protezione dei consumatori, Meglena Kuneva, in un discorso pronunciato a Londra, sulle priorità della politica dei consumatori nell’era digitale. Le misure fondamentali da prendere, secondo la Commissaria, sono:

  • favorire una legislazione unica e semplice per i contratti con gli utenti. "Attualmente – ha spiegato Kuneva – c’è una giungla di leggi complesse che sono nate negli ultimi 20 anni. Il risultato è una differenza di diritti e pratiche che crea confusione negli affari";
  • è necessario, inoltre, esaminare in modo critico le restrizioni geografiche artificiali che intrappolano il consumatore all’interno dei confini nazionali. "In un mercato unico comunitario non c’è posto per questo – ha detto la Commissaria – e io sto preparando uno studio sull’e-commerce che spero stimoli il dibattito in tutti gli Stati membri";
  • contrastare sempre di più le pratiche commerciali sleali che si stanno diffondendo rapidamente nel mondo della rete;
  • assicurare la privacy dei dati personali.

Comments are closed.