INTERNET. Legambiente lancia nuovo sito per “fermare la febbre del pianeta”

"Stop The Fever City" è una città virtuale che intende promuovere efficienza energetica e stili di vita sostenibili. La nuova community di Legambiente, presentata oggi a Milano nell’ambito della campagna di sensibilizzazione sui cambiamenti climatici Settimana Amica del Clima, è un sito internet e uno spazio virtuale aperto a tutti, singoli cittadini ma anche imprese, scuole e enti locali dove trovare tutte le informazioni utili per contribuire alla lotta contro l’effetto serra.

Iscrivendosi su www.stopthefever.org si potrà scegliere quale impegno prendere per aiutare il pianeta a "respirare meglio": sostituire lampadine tradizionali con quelle a risparmio energetico, spegnere lo stand-by della Tv, fare la lavatrice a 40 gradi anziché a temperature più alte, riciclare una lattina piuttosto che un po’ di carta, scegliere di lasciare a casa l’auto e andare a piedi, in treno o in bici. Per ognuna di queste azioni "Stop the Fever" calcolerà quanta CO2 sarà risparmiata al pianeta e il contributo di ogni cittadino andrà a sommarsi a quello della comunità in un display sempre attivo sull’home page. "Nonostante la grave crisi economica globale, l’Italia deve intraprendere un drastico cambio di rotta e allungare il passo per recuperare il forte ritardo che la vede tra gli ultimi paesi europei nella corsa alla riduzione delle emissioni – dichiara Vittorio Cogliati Dezza, presidente di Legambiente – Fronteggiare i mutamenti climatici è possibile attuando politiche di risparmio energetico ed efficienza insieme a massicci investimenti per lo sviluppo delle fonti pulite ma molto possono fare anche i singoli mettendo in pratica comportamenti virtuosi che permettano risparmio energetico e privilegino la mobilità sostenibile".

Comments are closed.