INTERNET. Spamming, nel mirino l’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate informa che è totalmente estranea alle comunicazioni e-mail che stanno giungendo nelle caselle di molti contribuenti. Le mail che apparentemente provengono dall’indirizzo "ced-sogei-ancitel@sogei.it" e riportano nell’oggetto "Utilizzo delle Banche dati istituzionali" sono potenzialmente pericolose e per questo l’Agenzia invita gli utenti che le ricevono ad eliminarle al più presto e a non aprire il suo allegato.

Comments are closed.