INTERNET. Toscana, presentato portale per navigazione sicura dei ragazzi

In Toscana i ragazzi tra 6 e 17 anni che usano Internet sono più della media nazionale (42,3% contro il 36,7%), ma solo il 5% di loro naviga tutti i giorni, mentre il 6,8% usa il web solo qualche volta l’anno. Anche per loro è stato pensato "Trool" (Tutti i Ragazzi Ora On Line), un portale e un filtro per far navigare in tutta sicurezza ideato dalla Regione Toscana, Istituto degli Innocenti e Fondazione Sistema Toscana, che sarà attivo nel 2008.

Il portale, presentato all’interno del festival della creatività in corso a Firenze, insegnerà ai ragazzi come muoversi in rete e in completa sicurezza, perché tutti i link ai siti saranno verificati. Trool mette a disposizione di genitori e insegnanti un filtro che rende visitabili solo i siti inseriti in una lista, continuamente controllata e aggiornata. Il progetto è rivolto ai bambini che frequentano gli ultimi tre anni della Scuola primaria e i primi due anni della scuola secondaria di primo grado: offrirà loro uno spazio di esperienza e di gioco dove pubblicare i lavori e imparare le regole della navigazione, protetti da un sistema di filtraggio e controllo dei contenuti.

Per entrare nel portale le classi hanno un profilo personalizzato con il Trool prescelto, un buffo personaggio animato a metà tra lo gnomo e il mostriciattolo. All’indirizzo www.trool.it è ora accessibile il blog di Trool, che accoglie commenti e suggerimenti per la costruzione del portale. La redazione anima il portale con notizie e segnalazioni, ma ci sono anche blog di classe, web tv e sistemi per esprimere voti e preferenze. Genitori e insegnanti vi trovano guide all’uso di internet, materiali di educazione ai media, suggerimenti di esperti.

Bambini e new media: l’84% ha un cellulare

Comments are closed.