INTERNET. YouTube risponde all’UNC: “Estranei al processo di caricamento e rimozione dei video”

Ieri l’Unione Nazionale Consumatori aveva accusato YouTube di aver cancellato dal sito di condivisione dei video l’account istituzionale "unione consumatori". YouTube risponde all’accusa ricordando che il sito "permette ai titolari di copyright su materiale audiovisivo di tutelare i propri diritti rivendicando la proprietà dei video caricati da un altro utente e rimuovendoli dalla piattaforma". Se questo succede, però, YouTube "informa immediatamente l’utente che ha caricato il contenuto rimosso circa la motivazione di questa rimozione, permettendogli di contestarla direttamente nei confronti di colui che l’ha richiesta".

"In qualità di hosting provider – continua l’azienda – YouTube si limita ad ospitare i contenuti di terzi ed è estranea sia al processo di caricamento dei video che alla decisione circa la loro rimozione. Il titolare del copyright che rivendica la proprietà dei video si assume ogni responsabilità relativamente alla loro rimozione. Le procedure per denunciare la violazione dei propri diritti d’autore e/o contestare la rimozione di video o la chiusura di un account YouTube a causa di violazioni di copyright sono dettagliatamente illustrate nelle pagine del Centro Copyright di YouTube".

 

Comments are closed.