ISTRUZIONE. Fioroni ripristina la “scuola in ospedale”

I ragazzi ricoverati in ospedale potranno continuare ad istruirsi. Il ministro della Pubblica Istruzione, Giuseppe Fioroni, ha ripristinato la cifra di un milione di euro tagliato lo scorso anno.
Non corre rischi, dunque, la "scuola in ospedale" che, nel 2005 dopo la mancata adozione del provvedimento di variazione di bilancio da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze, aveva rischiato di scomparire essendo venuto meno il finanziamento annuale. Il finanziamento di 1.029.000 euro, e’ stato ripristinato mediante la variazione in aumento apportata al capitolo 1518, sotto la dicitura "iniziative di potenziamento di qualificazione dell’offerta formativa di integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap".

Comments are closed.