ISTRUZIONE. Tutti i titoli di studio comparati all’interno dell’Europa, entro il 2012

Entro il 2012 in Europa saranno equiparati tutti i titoli di studio. Approvato il piano di azione comune che ha messo d’accordo i ministri dell’Istruzione dei 27 Stati membri dell’UE. L’obiettivo principale è quello di consentire una maggiore libertà di studiare in diversi Paesi, potendo sfruttare i titoli di studio conseguiti, senza problemi di conversioni o di incompatibilità. Non ci saranno problemi poi per chi sceglie di continuare la proopria formazione in un ateneo diverso da quello iniziale.
Verrà elaborata una tabella delle competenze europee e tutti i titoli di studio, entro il 2012, dovranno fare riferimento al livello europeo corrispondente. I livelli si baseranno su conoscenza ed esperienza e gli Stati dovranno adeguarsi a tali parametri. Il sistema sarà presentato la settimana prossima in una conferenza che incoraggerà tutti i Paesi verso questa direzione.

Comments are closed.