LAVORO. Disoccupazione in calo nel 2006. Lo rileva l’Istat

Nella media del 2006 il numero delle persone in cerca di occupazione è diminuito, in confronto ad un anno prima, dell’11,4 per cento (-215.000 unità). Lo rileva l’Istat che ha oggi pubblicato la rilevazione sulle forze di lavoro nel IV trimestre 2006. L’area della disoccupazione ha registrato una riduzione consistente sia nella componente maschile sia in quella femminile del Mezzogiorno: in questa zona al calo della disoccupazione si è associato un aumento dell’inattività. Il tasso di disoccupazione è sceso al 6,8 per cento dal 7,7 per cento del 2005. La riduzione ha riguardato soprattutto il Mezzogiorno dove ha interessato sia gli uomini sia, in misura più ampia, le donne. Per gli stranieri il tasso si attesta all’8,6 per cento (5,4 per cento per gli uomini e 15,4 per cento per le donne).

Comments are closed.