LAVORO. Eurostat: a marzo disoccupazione al 7,2%

Scende a marzo il tasso di disoccupazione nell’Area Euro, passando dal 7,3% di febbraio al 7,2%. Lo rileva l’Eurostat che ricorda come nel marzo 2006 il tasso era all’8,2%, un punto percentuale in più. I valori più bassi sono stati registrati in Danimarca e Olanda (3.4%) e Irlanda (3.9%); i più alti invece in Polonia (11.4%) e Slovacchia (10.8%).

Comments are closed.