LAVORO. Rocchi (Rifondazione), al via indagine conoscitiva sul precariato

"Abbiamo raggiunto un obiettivo importante per costruire una legge che dia centralità al lavoro a tempo indeterminato e superi ogni forma di precarietà – lo dichiara Augusto Rocchi, capogruppo di Rifondazione Comunista-Sinistra Europea in Commissione Lavoro alla Camera, dopo l’approvazione all’unanimità da parte dei componenti della Commissione del programma di istituzione di una indagine conoscitiva sulle cause e le dimensioni del precariato nel mondo del lavoro – Gli obiettivi dell’indagine saranno quelli di approfondire le dimensioni del fenomeno del precariato, le cause, l’efficacia del quadro normativo, ed il rapporto tra flessibilità e precarizzazione del lavoro.

Questa iniziativa – spiega Rocchi – è coerente con le modalità di lavoro della Commissione: già la scorsa settimana i suoi componenti si sono recati in Puglia per indagare le condizioni del lavoro nero agricolo in provincia di Foggia e della sicurezza sul lavoro all’Ilva di Taranto. Con l’avvio dell’indagine conoscitiva – conclude il capogruppo in commissione lavoro – si onora l’impegno che il governo ha preso di realizzare un disegno di legge di riordino del mercato del lavoro che superi tutta la legislazione esistente in materia. È la prima tappa per la lotta alla precarietà."

Comments are closed.