LIBERALIZZAZIONI. Adiconsum appoggia manifestazione dei Liberi farmacisti a favore decreto Bersani

Adiconsum dà il proprio appoggio alla manifestazione indetta oggi dal Movimento nazionale Liberi Farmacisti, che davanti al Ministero dello Sviluppo economico hanno organizzato un presidio per sostenere il decreto Bersani. "Una manifestazione che evidenzia – dice Adiconsum – che non tutti i farmacisti condividono le posizioni di Federfarma, antistoriche sul piano della concorrenza e incompatibili con la fornitura di un servizio pubblico".

L’associazione chiede al Governo, in caso di ulteriori serrate, di intervenire, se necessario, anche con la precettazione per garantire il servizio ai cittadini e soprattutto alle persone anziane, particolarmente in questo periodo feriale. In caso di urgenza, Adiconsum ricorda ai cittadini di rivolgersi ai Pronto Soccorso e ai presidi medici e, laddove non fossero in grado di reperire le medicine di cui abbisognano, di presentare denuncia ai Carabinieri per omissione di servizio.

L’associazione sottolinea che la dichiarata disponibilità ad una maggiore liberalizzazione da parte di Federfarma è semplicemente un bluff. L’affermata disponibilità, in realtà, riguarda la liberalizzazione della vendita di un esiguo numero di prodotti da banco, mentre l’obiettivo è quello di liberalizzare la vendita di tutti i prodotti non soggetti a prescrizione medica con le adeguate garanzie già previste dal decreto.

 

 

Comments are closed.