LIBERALIZZAZIONI. Benzinai pronti a collaborare con Governo

La Faib-Confesercenti è disponibile a valutare in un incontro la misura delle volontà del Governo. Lo si apprende da una nota dell’organizzazione dopo che il ministro dello Sviluppo economico, Pierluigi Bersani ha annunciato di non avere intenzione di modificare le norme del ddl liberalizzazioni che riguardano la distribuzione dei carburanti.

La Giunta nazionale della Faib, riunita oggi a Roma, ha pronta una piattaforma, frutto del lavoro continuo di questi mesi, imperniata proprio sulla necessità di evitare la desertificazione della rete distributiva dei carburanti e di realizzare più concorrenza nel settore.

Obiettivi perseguibili soltanto mettendo mano all’assetto della rete basato su una connotazione oligopolistica che vede le compagnie petrolifere controllare tutta la filiera. Se, dunque, la volontà del Governo risponde alla logica di rompere tale oligopolio, la Faib è pronta a collaborare.

Comments are closed.