LIBERALIZZAZIONI. Domani esame emendamenti in Commissione, 27 febbraio discussione in aula

Lavori in corso sulle liberalizzazioni anche se con qualche ritardo nella tabella di marcia dell’iter parlamentare: il provvedimento arriverà in Aula il 27 febbraio mentre inizierà domani l’esame degli emendamenti presentati in Commissione Attività Produttive. E non mancano le novità. Per quanto riguarda le ricariche telefoniche, il sottosegretario allo Sviluppo Economico, Filippo Bubbico, sottolinea: "Già da oggi i nuovi contratti non devono pagare i costi fissi di ricarica sulle schede", mentre per i contratti stipulati prima dell’entrata in vigore del decreto legge sulle liberalizzazioni l’eliminazione del balzello partirà dal 5 marzo. Per quanto riguarda invece i mutui, un emendamento del relatore Lulli potrebbe prevedere l’estensione a tutti gli operatori finanziari che li erogano delle nuove misure". Infine trova conferma che l’emendamento presentato in commissione che prevede la revoca della licenza per i benzinai nel caso di mancata comunicazione dei prezzi dei carburanti riguarderà anche le autostrade.

Comments are closed.