Liberalizzazioni, via libera del Senato: è legge

Il secondo decreto sulle liberalizzazioni diventa legge. Dopo il via libera della Camera la settimana scorsa, il Senato ha votato la fiducia sul decreto Bersani con 161 favorevoli, 153 contrari e nessun astenuto. Quella di oggi è la diciassettesima fiducia posta dal governo Prodi. Soddisfazione è stata espresssa dal Movimento Consumatori e Movimento Difesa del Cittadino: "Sono state sconfitte le lobby che dentro e fuori del Parlamento hanno cercato di opporsi ottusamente a questa svolta non solo economica, ma anche culturale della società italiana. Con questi provvedimenti è entrata una ventata di aria salutare nel mondo dei servizi del nostro Paese. Ci aspettiamo ora che vengano affrontate anche le rendite di posizione nel settore energetico e nel mondo finanziario. Siamo convinti, inoltre, che questi provvedimenti porteranno ai cittadini consumatori vantaggi immediati, quantificabili in centinaia di euro risparmiati all’anno, ma soprattutto riteniamo che si apra un periodo nuovo in cui balzelli, oneri impropri e vessazioni contrattuali saranno sempre più difficili da attuare".

Comments are closed.