Lotta al carovita, gli appuntamenti di domani

Domani in molte città italiane si celebra la giornata di lotta contro il carovita. Roma, Milano, Perugia e molte altre. Per tutti la parola d’ordine è boicottare. Boicottare i prodotti che hanno registrato aumenti e fare per un giorno lo "sciopero della pagnotta". L’evento principale sarà a Roma dove le associazioni dei consumatori hanno dato appuntamento alle ore 10 con un presidio a Montecitorio.

LE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI CHIEDONO UN INCONTRO AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO PER DISCUTERE LE SEGUENTI PROPOSTE:

1. Prezzi e tariffe

  • Provvedimento straordinario di moratoria di prezzi e tariffe fino al 30 giugno 2009.
  • Tariffa sociale elettrica, estesa anche al gas e Iva sul gas metano al 10% anche per il riscaldamento.

2. Scuola

  • Sanzioni per scuole e insegnanti che non rispettano i tetti di spesa per i libri di testo.
  • Incentivare l’utilizzo dei libri in comodato d’uso e il mercato dell’usato.
  • Possibilità di scaricare i libri da internet (e-book), con il solo pagamento dei diritti d’autore.

3. Generi alimentari e ortofrutta

  • Definizione con gli operatori di "panieri" regionali o provinciali" a prezzi calmierati o ripristino di prezzi amministrati per gli alimenti-base.
  • Sgravi Iva o altri incentivi sui generi alimentari sfusi (vino, detersivi, latte) e sui prodotti ad mballaggio minimo.
  • Finanziamenti per realizzare punti vendita diretti dal produttore al consumatore.
  • Obbligo di cartellini che riportino il prezzo di vendita al dettaglio ed il prezzo di acquisto all’ingrosso.

4. Carburanti

  • Rispettare l’impegno già assunto dal Governo per una riduzione delle accise.
  • Uguali periodi temporali di calcolo per aumenti e riduzioni del costo dei carburanti.

5. Fisco

  • Recupero fiscale (detrazioni o bonus) per almeno 300 euro a famiglia, a fronte delle maggiori tasse che le famiglie stanno pagando per effetto dell’inflazione.

Questi provvedimenti – sostengono le associazioni – potranno essere compensati conrecupero di entrate da equità fiscale e lotta all’evasione.

GLI APPUNTAMENTI NELLE VARIE CITTA’ ITALIANE

  • Milano – in piazza stazione Cadorna
  • Verona – in piazza Brà
  • Venezia – in Piazza Ferretto
  • Trieste – in via delle Torri, laterale di via Carducci
  • Brescia – davanti alla Prefettura
  • Vercelli – in Corso Libertà, ang. via V. Veneto
  • Pescara – in Piazza Garibaldi dalle ore 11
  • Perugia – in Piazza Italia, davanti alla Prefettura
  • Campobasso – in Via Monsignor Bologna, c/o locali dell’ "Incubatore dell’impresa sociale"
  • Benevento – in piazza Risorgimento e Corso Garibaldi
  • Lecce – in piazza Mazzini
  • Genova – in piazza De Ferrari
  • Trento – in via Belenzani
  • Firenze – in via Cavour
  • Ancona – in piazza Roma
  • Napoli – in piazza Trieste e Trento
  • Padova – in piazza della Frutta
  • Piacenza – davanti alla Prefettura
  • Reggio Emilia – in piazza del Monte
  • Cagliari – in viale Elmas, ang. via Po
  • Carbonia, Oristano, Nuoro, Sassari – nelle piazze e nei centri commerciali
  • Pesaro

 

Comments are closed.