MADE IN ITALY. Spumante italiano, Coldiretti rileva un boom nelle esportazioni

Lo spumante italiano sbarca all’estero ed è subito boom. E’ quanto rileva la Col diretti che stima che "le bollicine Made in Italy conquistano un numero crescente di buongustai nei diversi continenti e superano per la prima volta nella storia la soglia di 100 milioni di bottiglie spedite nell’arco di un anno".

Crescita record delle richieste di spumante italiano si registra in Giappone dove l’aumento del 62 per cento nelle quantità esportate porterà per fine anno a stappare oltre 4 milioni di bottiglie.

La vittoria degli Spumanti italiani – conclude la Coldiretti – si conferma anche a livello nazionale dove lo Champagne rappresenta solo il 2,4 per cento delle bottiglie acquistate dagli italiani, mentre a prevalere nell’offerta nazionale sono gli spumanti dolci, che incidono sul consumo complessivo per il 59 per cento in quantità.

Comments are closed.