MINORI. Anci: comuni in prima linea contro il bullismo

”I Comuni in prima linea per sostenere le politiche e le iniziative proposte dal Ministero della Pubblica istruzione in contrasto al fenomeno di bullismo nelle scuole”. Questo il messaggio lanciato dal responsabile alle Politiche Giovanili dell’ANCI, Roberto Pella rispondendo alla richiesta avanzata nei giorni scorsi dal Ministro della Pubblica istruzione Giuseppe Fioroni.

Intervenendo al question time alla Camera, il Ministro aveva sottolineato che in questa lotta al bullismo la scuola non puo’ essere lasciata sola, ma ha bisogno di avere accanto a se’ tutte le altre centrali educative: la famiglia, le associazioni, la societa’, i mezzi di comunicazione. Inoltre, ricordando l’iniziativa del Ministero del numero verde antibullismo, istituito per la prevenzione e la lotta al fenomeno, Pella ha sottolineato l’importanza di ”un’alleanza educativa tra i giovani, la scuola e i Comuni, un patto che e’ necessario stringere non soltanto nei momenti critici, ma nel quotidiano”.

Comments are closed.