MINORI. Bullismo, coinvolge il 25% degli adolescenti italiani

Il bullismo è un fenomeno che in Italia coinvolge il 25% dei ragazzi in età scolare e in alcuni paesi del mondo raggiunge persino punte del 40-50%. Sono i dati presentati al XIII congresso dell’Escap, la Società Europea di Psichiatria Infantile e Adolescenziale, che si conclude oggi a Firenze. Un fenomeno che comprende -hanno spiegato gli intervenuti al congresso – diverse manifestazioni: uso di appellativi svalutanti, comportamenti di esclusione sociale, intimidazioni, vessazioni, fino a veri e propri soprusi fisici.

Comments are closed.