MINORI. CdM istituisce il Garante per l’infanzia. Soddisfazione di Telefono Azzurro

Oggi, durante il 13° Consiglio dei Ministri, è stato approvato il decreto di legge, illustrato da Mara Carfagna, ministro per le Pari Opportunità, che istituisce il Garante Nazionale per l’infanzia e l’adolescenza. Questa figura avrà il compito di assicurare la piena attuazione e la tutela dei diritti e degli interessi dei minori. Ad aiutare il Garante nel suo delicato ruolo ci sarà l’Osservatorio del Servizio 114, che si avvarrà di dati e statistiche nazionali, regionali e locali per elaborare politiche dell’infanzia in relazione ai bisogni e alle emergenze del nostro Paese. Attraverso il Servizio Emergenza Infanzia 114 si potrà segnalare al Garante situazioni in cui il benessere dei bambini è a rischio, costituendo così uno strumento ulteriore per garantire che i loro bisogni possano essere ascoltati e i loro diritti pienamente rispettati.

"L’iniziativa del Ministro è un passo significativo perché determina l’istituzione di una figura chiave che allinea l’Italia a molti paesi europei in cui il Garante è già presente" ha dichiarato il Presidente di SOS Il Telefono Azzurro Onlus, Prof. Ernesto Caffo. "Proprio in questa prospettiva Telefono Azzurro, già a partire dalle metà degli anni ’90, si è fatto promotore di numerose iniziative mettendo a confronto le esperienze estere e sollecitandone l’introduzione anche nel nostro Paese.
Sono certo che il Ministro Carfagna darà vita ad una collaborazione sinergica con il Servizio Emergenza Infanzia 114 che l’Associazione gestisce per conto del Governo dal 2003, così come già avviene in altri paesi europei"

Comments are closed.