MINORI. Distributori automatici di gratta e vinci, CODICI: “Tutelare bambini dal gioco”

Nel mese di giugno alcuni cittadini di Roma hanno segnalato al CODICI la presenza di nuove macchinette erogatrici di gratta e vinci site presso i grandi centri commerciali. Di conseguenza l’Associazione ha chiesto al Consorzio Lotterie Nazionali se fosse lecita la presenza di tali distributori utilizzabili anche dai minori di 18 anni. La risposta del Consorzio non ha lasciato dubbi: "non esiste alcuna normativa che contempla uno specifico divieto di vendita dei biglietti delle lotterie ad estrazione istantanea, cosiddetti "Gratta e Vinci", ai minori di 18 anni, tuttavia i distributori automatici sono provvisti della seguente dicitura: "l’utilizzo della macchina è vietato ai minori di 18 anni".

Come è possibile – si chiede il CODICI – che non sussista uno specifico divieto di vendita dei gratta e vinci ai minori di 18 anni. E che addirittura una recente interrogazione parlamentare in materia abbia non ritenuto opportuno vietarne la vendita ai minori? L’Associazione chiede, pertanto, al Governo di intervenire affinchè venga approvata una normativa volta a tutelare il minore dal gioco.

Comments are closed.