MINORI. Genova, la lotta al bullismo parte dall’educazione dei genitori

Dialogare con i genitori ed educare l’intera comunità per sconfiggere il bullismo. È questo lo spirito di "Per crescere un bimbo ci vuole un villaggio", la nuova iniziativa della direzione didattica del quartiere genovese di Borgoratti, più volte al centro negli ultimi tempi di spiacevoli casi di cronaca riguardanti minori.

Per oltre un mese le mamme e i papà di tre istituti elementari della zona saranno invitati a partecipare a incontri serali sul ruolo della famiglia e della scuola nella gestione del disagio. L’intento è quello di creare un villaggio di condivisione e riflessione in grado di prevenire i problemi prima che si trasformino in qualcosa di più grave.

"In questo tempo di ansie diffuse,che nascono dalla comune appartenenza al Villaggio globale, occorre forse riconoscere e ricostruire il senso di appartenenza ad un villaggio locale che bilanci e radichi le nostre esistenze al senso di un comune sentire, fatto di condivisione di valori, di approcci, di reciproca conoscenza e tolleranza , sapendo che in fondo nulla di quanto accade al nostro simile ci è estraneo", spiega Gino Facen, il dirigente scolastico che ha voluto e creato il progetto. "Problemi come il bullismo, la dispersione scolastica, l’incomunicabilità, la fatica di vivere dei nostri bambini e delle loro famiglie – continua il preside – non sono problemi individuali relegabili nel rapporto uno ad uno tra docente e genitore o tra la famiglia e gli operatori del sociale, ma sono questioni che riguardano l’intero villaggio dove ognuno fa quello che può per la propria comunità".
Gli incontri si concluderanno a metà maggio e, in parte, verranno anche aperti a chi non ha figli iscritti alle scuole aderenti all’iniziativa, nella speranza di allargare la lotta al bullismo all’intero quartiere. Per Borgoratti non si tratta comunque del primo progetto di sensibilizzazione sul tema. Già nel giugno scorso era stata allestita una mostra intorno al libro "Un anatroccolo tutto da ridere", fiaba illustrata che rivisita in chiave moderna la derisione e il riscatto del celebre racconto di Andersen.

Comments are closed.