MINORI. “Il diritto dei minori alla protezione”. Commissione Ue lancia un concorso per i ragazzi

Un poster per promuovere il diritto dei minori alla protezione e fare in modo che i giovani cittadini europei siano consapevoli di questo diritto e possano difenderlo. E’ la nuova iniziativa dell’Ue: un concorso aperto ai bambini europei, dai 10 ai 18 anni, lanciato oggi dal vicepresidente della Commissione Ue Jacques Barrot. I partecipanti alla gara dovranno ideare un poster sul tema del diritto dei minori alla protezione nell’Unione europea. Ci saranno 2 fasce di età, dai 10 ai 14 anni e dai 15 ai 18, e i ragazzi dovranno formare delle squadre; le prime 3 selezionate verranno premiate il 20 novembre, che è anche la giornata internazionale dei diritti dell’infanzia. I poster migliori, che saranno esposti sui siti web degli uffici di rappresentanza della Commissione negli Stati membri e sul sito Europa, potranno inoltre essere utilizzati nelle future campagne europee di difesa dei diritti dei minori, tra cui il diritto alla protezione.

"Garantire e far conoscere meglio i diritti dei minori, in particolare il diritto alla protezione di cui beneficiano tutti i bambini e gli adolescenti cittadini o residenti nell’Unione europea sono obiettivi che condividono l’Unione europea e gli Stati membri", ha dichiarato il vicepresidente Barrot. "Poter dire la protezione è un mio diritto ed essere effettivamente ascoltato significa, per un giovane, affermare un valore fondamentale dell’Europa. È per questo motivo che oggi, in occasione di questo concorso, invito i giovani a lavorare fianco a fianco sul tema del diritto alla protezione, in modo che ne diventino consapevoli e sappiano farlo valere".

Il concorso fa seguito a due edizioni precedenti: la prima, del 2006, dedicata all’affermazione dei diritti dei minori in generale, intitolata "Metti in campo i tuoi diritti" e la seconda, del 2007, al rifiuto di qualsiasi forma di discriminazione, con lo slogan "Tutti contro le discriminazioni". Oltre 2 000 squadre di tutta l’Unione europea nel 2006 e oltre 6 000 nel 2007 hanno presentato poster sul tema dei diritti dei minori e della non discriminazione.

Per maggiori informazioni cliccare qui

Comments are closed.