MINORI. Pedopornografia, Associazione Meter denuncia portale italiano

Un portale pedo-pornografico italiano (su Server Italiano) è stato scoperto e denunciato dalla Associazione Meter onlus di don Fortunato Di Noto alla Polizia Postale e delle Comunicazioni di Catania ed è stato sottoposto a sequestro e oscurato dalla Procura Distrettuale di Catania.

I soggetti avevano impiantato un vera e raffinata galleria di pedo-foto "di piccole modelle" con varianti "soft – nude" e "hard-petite-model". Si sta verificando se le bambine coinvolte sono italiane o di altre nazionalità. L’individuazione avverrà attraverso il database con l’elaborazione fisionomica dei volti delle vittime che è in dotazione alla Interpol e che contiene n. 300.000 foto segnaletiche estrapolate dai numerosi sequestri di materiale pedofilo in Italia e in Europa. Il portale era abilmente camuffato utilizzando i nomi delle città, e offriva una "mappa virtuale" con una serie di servizi che andavano dal soft all’hard coinvolgendo bambine di età compresa tra i 5 e i 12 anni circa.

Comments are closed.