MINORI. Roma aderisce all’appello per ridurre Iva su prodotti per infanzia

Il Campidoglio ha aderito all’appello per ridurre l’Iva sui prodotti per l’infanzia. Si chiama infatti "Niente tasse sui bambini" l’iniziativa dell’Ufficio Diritti dei Minori del Comune di Roma, lanciata per chiedere al Consiglio d’Europa la riduzione dell’Iva sui prodotti per l’infanzia. La petizione ha ricevuto il sostegno di numerose associazioni, da Salvamamma al Moige all’Associazione Famiglie Numerose, ed è stata firmata dal sindaco insieme ai colleghi di altre capitali europee. Per il sindaco Gianni Alemanno "ridurre l’Iva sui prodotti per l’infanzia è una battaglia di civiltà". Si tratta di una proposta che ha già ricevuto il parere positivo del Parlamento europeo.

Comments are closed.