MINORI. Roma, in arrivo nuovi criteri per l’iscrizione ai nidi

Asili nido, a Roma in arrivo nuovi criteri per le iscrizioni: controlli più accurati e parametri di reddito più stringenti, con l’obbligo di dichiarare informazioni come il possesso di automobili di lusso. È quanto si legge sul sito internet del Campidoglio, che informa come nuovi criteri per le iscrizioni agli asili nido comunali siano stati messi a punto dall’assessore al Bilancio, Maurizio Leo, e dall’assessore alle Politiche Educative Scolastiche, Laura Marsilio.

Quali i criteri? "I genitori dovranno compilare, ad integrazione dei moduli sottoscritti al momento della domanda, un nuovo redditometro. Oltre a compilare il modulo per la determinazione del parametro Isee (Indicatore della Situazione Economica equivalente) dovranno fornire al Municipio altre e più specifiche informazioni come, per esempio, il possesso di auto di lusso e fuoristrada e l’iscrizione a circoli sportivi privati".

Commenta l’assessore Leo: "Roma Entrate, la società che svolge i controlli fiscali, verificherà la regolarità delle autocertificazioni presentate dai cittadini, sulla base dei riscontri di quanto dichiarato con le informazioni contenute nell’Anagrafe tributaria. È necessario estendere questa attività a tutti i Municipi che sollecito a collaborare. Ma non basta. Il Comune di Roma chiederà anche la collaborazione della Guardia di Finanza cui segnalerà le situazioni per le quali appaiono opportune indagini più approfondite. Stiamo, infatti, formalizzando un apposito protocollo d’intesa che consentirà di accertare la veridicità delle dichiarazioni rese all’atto della domanda e di sanzionare, anche con l’esclusione dalla graduatoria, chi ha dichiarato il falso per mettere un freno a una situazione palesemente ingiusta e intollerabile"..

Comments are closed.