MINORI. Toscana, quando internet insegna a star bene

Fai attività fisica, mangia in modo equilibrato, non fare uso di sigarette e droghe, rispetta l’ambiente. Sono alcuni dei consigli promossi dal progetto "Stammibene.net", un’iniziativa della Regione Toscana per diffondere presso i giovani tra gli 11 ed i 15 anni la cultura della salute. E per rendere più interessante l’argomento si è scelto il web, con due diverse tipologie di informazione: una ludico-educativa, con una serie di giochi interattivi, l’altra più tradizionale, rivolta ad adolescenti e adulti interessati al tema del benessere psico-fisico. L’idea è stata il frutto della collaborazione fra direzioni generali Diritto alla salute e politiche di solidarietà, Politiche formative, Beni e attività culturali della Regione Toscana, l’Ufficio scolastico regionale per la Toscana, e lo staff di Trio, il portale locale della formazione a distanza.

"Da anni come Regione – spiega l’assessore Enrico Rossi – stiamo lavorando per promuovere un concetto di salute non affidato esclusivamente al servizio sanitario, ma basato sulla responsabilizzazione dell’intera comunità. Per questo molte delle nostre iniziative sono rivolte ai ragazzi, che possono così acquisire fin da piccoli stili di vita corretti. Proprio in questi giorni abbiamo varato le linee di indirizzo in tema di sorveglianza nutrizionale e prevenzione e promozione di sani stili di vita". "Se la scuola è un passaggio obbligato per ogni attività di promozione della salute e di stili di vita corretti – afferma l’assessore all’istruzione, formazione e lavoro Gianfranco Simoncini – la scelta del web, attraverso la piattaforma della teleformazione regionale, è sicuramente quella giusta per coinvolgere i ragazzi in questa fascia di età, un modo per affrontare temi a volte non facili su un terreno amico, più vicino al modo di sentire degli adolescenti, in grado di incidere più efficacemente sulle loro abitudini". Il sito dell’iniziativa è accessibile da una nuova area web di Trio (www.stammibene.net), e prevede, accanto ai due percorsi tematici, un forum, un sistema di messaggistica, la newsletter ed un’area News.

Comments are closed.