MINORI. UE attiva numero unico per segnalazione bambini scomparsi

I rappresentanti degli Stati membri dell’Ue hanno approvato oggi l’ iniziativa della Commissione per numeri verdi comuni destinati a servizi di carattere sociale: il 116000 sarà utilizzato per la segnalazione di minori scomparsi. Lo ha reso noto lo stesso esecutivo Ue. "L’istituzione di un numero unico per segnalare i bambini scomparsi costituisce un esempio concreto dell’importanza che l’ Ue accorda alla tutela dei diritti dei minori", ha detto il commissario Ue alla Società dell’informazione, Viviane Reding.

In diversi Paesi dell’Ue esistono linee telefoniche dirette utilizzabili dai genitori per segnalare bambini scomparsi, ma attualmente i loro numeri variano da uno Stato all’altro. L’istituzione di una linea diretta con un numero comune, il 116000, sarà molto utile per i genitori anche in caso di scomparsa dei figli durante un viaggio o le vacanze in un altro paese europeo. Il progetto della Commissione ha ricevuto oggi il via libera dal Comitato delle comunicazioni, un gruppo di esperti formato da rappresentanti degli Stati membri. L’approvazione del Comitato, spiega l’esecutivo Ue, apre la via all’adozione, all’ inizio del 2007, da parte della Commissione che sarà vincolante per gli Stati membri.

Comments are closed.