MINORI. Udine, parte “Settimana della merenda ideale”

La crescente preoccupazione per la salute dei nostri bambini, spesso afflitti da sovrappeso ed obesità, ha costituito l’input per il comune di Udine per realizzare la "Settimana della merenda ideale", un’iniziativa con cui i genitori, gli insegnanti e gli operatori della prevenzione promuoveranno fra i i più piccoli il consumo di una merenda più sana e nutriente.

Il progetto riguarderà tutte le scuole primarie pubbliche del capoluogo friulano, con il sostegno dei dirigenti scolastici, insegnanti, rappresentanti dei genitori ed operatori sanitari. La "Settimana della merenda ideale", sarà una prova generale in cui i genitori e gli insegnanti si impegnano, per 7 giorni del mese di maggio, a far consumare ai bambini merende non troppo caloriche (merendine) e bevande zuccherate, ma, alternativamente, frutta, yogurt o un piccolo pane, non imbottito. Per la frutta e lo yogurt la maggioranza dei genitori ha deciso di provvedere personalmente, mentre per il pane tutti hanno concordato sull’acquisto presso il panificio di fiducia del prodotto per tutti gli scolari di ogni scuola.

Nei prossimi giorni gli operatori del Servizio di igiene degli alimenti e della nutrizione dell’Azienda Sanitaria illustreranno anche i risultati di un’indagine, condotta in ogni singolo circolo, sugli stili di vita dei bambini e delle famiglie, commenteranno quanto emerso dall’osservazione delle merende consumate a scuola e si renderanno disponibili per ogni ulteriore proposta di approfondimento e confronto.

Comments are closed.