MINORI. Volgarità in Internet, CODICI: “E’ emergenza”

La presenza sulla rete di una molteplicità di figure, notizie, pubblicità a sfondo sessuale non sono una novità. Bastano un pc e una connessione internet, per proiettarsi in un mondo osé, fatto di immagini, chat, inviti alla trasgressione e all’erotismo. L’ennesima denuncia contro le volgarità cui sono esposti i minori giunge dall’associazione CODICI che aggiunge: "il problema è che a queste immagini (presenti addirittura sui siti in cui è possibile scaricare musica), si associano gli inviti a scoprire l’erotismo in chat".

"E’ pazzesco che immagini porno e istigatrici al gioco si avviino anche senza volerlo – asserisce Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale del CODICI -, in queste condizioni, digitare la parola "eros" in un motore di ricerca, presumendo di voler fare una ricerca di psicologia o di filosofia, non lascia molto spazio alla cultura, aprendo le porte ai milioni di siti porno presenti sulla rete".

Comments are closed.