MUTUI. Due nuovi prodotti UniCredit per aiutare le famiglie in difficoltà

Il mutuo è uno strumento importante per le famiglie italiane che desiderano acquistare casa. Con la crisi economica alcune di queste si sono trovate in difficoltà nel pagare le rate. La consapevolezza di queste difficoltà e la necessità di trovare un accordo che eviti di arrivare alla soluzione giudiziale, ha spinto UniCredit Credit Management Bank(CMB), la struttura del gruppo specializzata nella gestione dei crediti non performing, a elaborare due prodotti, condivisi con le Associazioni dei Consumatori: il Friendly Reposses e il Reposses parziale.

Il Friendly Reposses riguarda quei debitori con difficoltà finanziarie transitorie nel medio termine e una bassa capacità di rimborso. A questi si propone la vendita a un veicolo immobiliare (società collegata a UniCredit CMB) che dà in affitto al debitore l’immobile con possibilità di scegliere 2 distinte formule per il riacquisto della casa in un momento successivo: riscattare il bene entro 5 anni dalla vendita, o riacquistare l’immobile in una data prefissata. Con questa prima soluzione dunque, il debitore può convertire provvisoriamente in denaro il valore dell’immobile e riservarsi la possibilità di rientrarne nella piena proprietà in un momento successivo a un prezzo noto e di riacquistare l’immobile libero da pesi e da ipoteche. Il debitore continua a vivere nella propria casa anche se a titolo diverso.

Anche il Reposses parziale permette la vendita a un veicolo immobiliare ma, in questo caso, soltanto di una quota variabile della proprietà del debitore sull’immobile, dato in garanzia, per un prezzo determinato secondo la stima di un soggetto terzo e indipendente. Il prezzo viene utilizzato per estinguere una porzione di mutuo e ottenere una corrispondente riduzione dei ratei residui compatibile con l’effettiva capacità di rimborso del debitore. Il debitore inoltre continua a godere in via esclusiva dell’immobile per un tempo determinato dietro il versamento di un canone proporzionale e riacquistare successivamente la quota venduta ovvero continuare a godere dell’immobile a titolo oneroso. Questo caso è generalmente proposto a debitori che hanno difficoltà finanziarie nel pagare le rate di mutuo perchè troppo elevate e con una media capacità di rimborso.

Le azioni poste in essere tendono a tutelare preventivamente le famiglie nella scelta di mutui adatti alla situazione finanziaria di ciascuno (ampio programma di educazione bancaria e finanziaria con le AACC sul territorio) e ad aiutare le famiglie in difficoltà nel pagamento delle rate, per garantire una soluzione non momentanea ma sostenibile nel lungo periodo.

Comments are closed.