MUTUI. Sisma in Abruzzo, Abi proroga sospensione

Il Comitato esecutivo dell’Abi ha deciso di prorogare fino al 30 giugno 2010 la sospensione del pagamento dei mutui e dei finanziamenti in essere al 6 aprile 2009 per la popolazione residente nei comuni dell’Abruzzo colpiti dal sisma. Ciascuna banca potrà, dunque, aderire su base volontaria alla misura di sospensione, regolare in piena autonomia le condizioni di applicazione e riscossione degli interessi relativi al periodo di sospensione, identificare e proporre piani di rientro oltre a determinare le modalità di comunicazione alla clientela. Resta ovviamente salva la facoltà del cliente di chiedere in ogni momento la ripresa dei pagamenti.

Comments are closed.