Mister Prezzi incontra le associazioni dei consumatori

Antonio Lirosi, Capodipartimento al Ministero dello sviluppo economico e di recente nomina come Garante per la sorveglianza sui prezzi, ha incontrato le associazioni nazionali dei consumatori in occasione del CNCU (Consiglio nazionale consumatori e utenti) svoltosi ieri a Roma nella sede del Ministero. "Mi aspetta un lavoro enorme – ha esordito Lirosi – che affronterò col supporto della Direzione generale. Ma saranno importanti tutte le collaborazioni e le sinergie che riusciremo a creare nei prossimi mesi. Incontrando per prime le associazioni nazionali dei consumatori come parti sociali, ho voluto dare un segnale forte di attenzione ai problemi delle famiglie che hanno sempre maggiori difficoltà di fronte all’inflazione in crescita. Le associazioni hanno denunciato nei mesi scorsi per prime lanciando l’allarme sugli aumenti relativi a generi fondamentali di consumo quotidiano come il pane e la pasta e da sempre sono particolarmente attente alle dinamiche di prezzi e tariffe".

Lirosi ha anticipato le linee del suo programma di azione:

  • far crescere la cultura del prezzo in Italia, finora oggetto di molte approssimazioni, speculazioni e magari retaggi dei prezzi amministrati;
  • dare un minimo di organicità e unità alle tante competenze parcellizzate, con un unico punto di impulso che finora è mancato;
  • favorire e stimolare la sorveglianza e i controlli che vengono dai cittadini, anche attraverso le associazioni che li organizzano;
  • rafforzare la collaborazione con la Guardia di Finanza;
  • attivare gli Uffici prezzi presso le Camere di Commercio;
  • stabilire contatti con Autorità di settore per i servizi a tariffa (es. gas, elettricità. etc.);
  • chiedere la collaborazione dell’ANCI e dei Comuni, per fare verifiche;
  • confronti costanti con le parti sociali e le categorie produttive;
  • promuovere le buone pratiche e la loro conoscenza a livello nazionale e locale.

Sono intervenuti vari responsabili nazionali delle associazioni, assicurando la collaborazione piena a Mister Prezzi. In particolare, Trefiletti (Federconsumatori) ha insistito sulla validità delle rilevazioni realizzate dalle associazioni, che hanno il polso diretto sul territorio; Landi (Adiconsum) ha messo in guardia dall’allarmismo che rischia di contribuire a creare ulteriore inflazione; Praderi (Lega consumatori) ha sottolineato il ruolo degli osservatori delle associazioni; Cavinato (ACU) ha invitato Lirosi a far conoscere meglio gli uffici prezzi delle Camere di commercio e Miozzi (Movimento Consumatori) ha proposto di rafforzare i controlli delle CdC. Lirosi ha concluso annunciando un ampio programma di iniziative sul territorio per far conoscere meglio l’attività e il ruolo di Mister Prezzi.

Comments are closed.