OGM. Galan aperto al dialogo sulle biotecnologie

Nella giornata di ieri il Ministro per le politiche agricole Giancarlo Galan è intervenuto sulla questione degli OGM, mandando un messaggio all’associazione di agricoltori del Friuli Venezia Giulia che ha annunciato per venerdì una semina dimostrativa di mais OGM. "Credo che la questione degli OGM meriti, da parte di tutti, un supplemento di attenzione. Per questo chiedo a chi in queste ore sta meditando di risolvere la questione con azioni dimostrative di sospendere ogni iniziativa che travalichi i confini della legalità, anche perché troverà in me un interlocutore libero da pregiudizi." Il Ministro, infatti, si è detto pronto al dialogo e al confronto per trovare soluzioni a una questione "che con inutili fughe in avanti si rischierebbe di compromettere".

Vivo apprezzamento per la posizione del Ministro è stata espressa dal presidente di Confagricoltura, Federico Vecchioni. "Sulle biotecnologie è giunto il momento che parlino gli scienziati – ha ammonito Vecchioni – E’ apprezzabile che il Ministro Galan voglia muoversi senza pregiudizi. Gli imprenditori agricoli – ha concluso il presidente di Confagricoltura – vogliono poter basare il loro futuro su scelte libere da ideologie e che abbiano fondamenti scientifici. Vogliono poter disporre di una innovazione che ha radici nella tradizione e nella sua continuità di lavoro ed amore per ciò che si produce".

Comments are closed.