OSSERVATORIO. Cambiare assicurazione auto è un modo per risparmiare: ecco un confronto

Cambiare assicurazione auto è possibile e sono molti gli italiani che lo sanno, ovvero che sanno che esiste la possibilità di recedere dal proprio contratto semplicemente inviando una comunicazione 15 giorni prima della scadenza della polizza. Di solito si sceglie di cambiare assicurazione perché si è venuti a sapere che c’è la possibilità di risparmiare rispetto al precedente contratto. Probabilmente perché si è deciso di confrontare le migliori assicurazioni auto presenti sul mercato e si è trovata un’offerta vantaggiosa. Molti non sanno però che la compagnia assicurativa è obbligata ad inviare all’assicurato l’attestato di rischio e una proposta di rinnovo della polizza 30 giorni prima della scadenza naturale della polizza stessa. Inoltre spesso e volentieri per pigrizia o per timore dell’ignoto, gli italiani tendono a conservare il contratto rc auto che già possiedono, piuttosto che cambiarlo con uno più conveniente.

 

Considerando gli elevati costi delle polizze assicurative in Italia, qualche giorno fa abbiamo fatto presente come nei primi mesi del 2010 siano leggermente diminuite le vendite di nuove automobili, così come si sono accorciate le distanze percorse con le auto. Il motivo è da rintracciare anche nel fatto che sono stati aboliti gli incentivi statali che favorivano coloro che volessero rottamare il proprio veicolo per sostituirlo con uno nuovo.

 

Effettuare dei confronti tra le diverse polizze auto è senza dubbio un modo per risparmiare e per avere la sicurezza di aver fatto la scelta giusta. Vi proponiamo un confronto effettuato nella sul sito di SuperMoney creando un profilo ideale per una persona che desideri acquistare una nuova auto. Abbiamo scelto come modello una Fiat Sedici 1.6 16V 4×2 Dinamic, immatricolata a marzo del 2010.

 

Dalla nostra ricerca emergono alcuni risultati, ve ne presentiamo tre. La prima assicurazione auto in ordine di convenienza è Direct Line, che permette al cliente di effettuare il preventivo dell’rc auto direttamente sul sito scegliendo la polizza più adatta alle proprie esigenze. Possono essere aggiunte all’rc auto anche le garanzie accessorie come la kasko, il furto e l’incendio. L’assicurazione può essere stipulata online e il costo annuale che il cliente dovrà corrispondere per la polizza di Direct Line è di 499 euro.

 

La seconda assicurazione auto in ordine di convenienza è ConTe, che permette al cliente di fare il preventivo online con uno sconto del 10% a cui si potrà aggiungere un altro 5% di sconto se si effettua il pagamento con carta di credito. Il costo annuale che il cliente dovrà corrispondere per la polizza Con Te è di 716 euro.

La terza assicurazione auto in ordine di convenienza è Zurich Connect, che propone ai propri clienti una polizza personalizzata che comprende un’ampia gamma di garanzie accessorie. Inoltre se il cliente vuole assicurare altri componenti della sua famiglia potrà usufruire di uno sconto del 15%. Il costo che il cliente dovrà corrispondere annualmente per la polizza di Zurich Connect è di 782 euro. Gli esempi riportati sono indicati per il profilo creato in sede di questo articolo. Naturalmente per trovare la polizza auto che più di avvicina alle proprie esigenze è bene effettuare con attenzione un confronto tra le assicurazioni auto offerte dal mercato.

‘La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito Supermoney’.

Comments are closed.