OSSERVATORIO. Finale di Champions, ecco i prestiti per comprare il biglietto

Sembra da pazzi ma non è così. Milioni di italiani infatti usano l’istituto del prestito per beni di largo consumo come televisioni, smartphone, o per acquistare servizi non indispensabili alla sopravvivenza. Questo avviene, per esempio, in occasione di eventi particolari cui non si voglia rinunciare, o per le vacanze in quell’isola tropicale da urlo, e in maniera sempre più semplice vista la possibilità di confrontare i prestiti personali più vantaggiosi direttamente online.

È il pezzo di carta più ambito del momento, quel biglietto che sabato aprirà le porte del Bernabeu per permettere di assistere alla finale di Champions League Inter-Bayern Monaco. Se nonostante le notti in strada e la ricerca forsennata non siete ancora riusciti a conquistarvi il vostro posto in paradiso ci sono ancora delle speranze.

Ma i sogni, si sa, costano caro. Il tour operator Blu Fly offre un pacchetto da 1.790 euro comprensivo del volo per Madrid e dell’ambito tagliando. Esistono poi siti internazionali di scambio biglietti tra tifosi dove è possibile risparmiare un po’ a scapito della visibilità: i prezzi partono dai 700 euro, ma possono superare facilmente i 5mila euro per la categoria Vip (portali come SeatWave e WorldTicketShop sono in questi giorni meta prediletta di centinaia di appassionati). Assistere ad un gol di Milito al Bernabeu non ha prezzo, ma se il conto corrente langue raggiungere Madrid può diventare un problema.

Come fare per ottenere i soldi necessari in poche ore? La galassia delle società che erogano prestiti personali in breve tempo (24 – 48 ore) anche a persone con contratti atipici è variegata. Abbiamo fatto una prova con il sistema di confronto di Supermoney. Se un lavoratore dipendente a tempo determinato richiede un importo fino ai 3mila euro da rimborsare in 24 mesi con finalità “viaggi e vacanze” può scegliere tra diverse compagnie e differenti modalità.

Il primo prestito personale in ordine di convenienza è Duttilio di Agos destinato ai lavoratori autonomi o dipendenti, ma anche ai pensionati, che necessitano di un prestito personale compreso tra 2.750 e 30.000 euro e da saldare in un periodo di tempo che va dai 12 a 120 mesi. Il piano di ammortamento prevede delle rate mensili a cui viene applicato un T.A.N. a partire dal 9,00% ed un T.A.E.G. massimo del 13,51%. Applicando tali tassi al nostro profilo otteniamo un importo da rimborsare di 3.424,3 Euro a rate costanti di 143 euro. Con Agos Duttilio è possibile modificare o saltare la rata e non è richiesta nessuna penale in caso di estinzione anticipata del finanziamento.

Il secondo prestito personale in ordine di convenienza è Tuttofare di Consum.it . Può essere richiesto da tutti i privati che necessitano di una somma minima di 1.500 fino ad un importo massimo di 30.000 euro. L’importo concordato verrà erogato entro 24 ore dall’approvazione della richiesta di finanziamento. Il prestito personale dovrà poi essere restituito in un tempo compreso tra i 12 e i 72 mesi. Il piano di ammortamento è a rate costanti mensili con un T.A.N. del 11,65% e un T.A.E.G. fissato al 15,09%. Le spese di istruttoria della pratica sono del 17,75% dell’importo finanziato a cui vanno poi aggiunte le spese per incasso e quelle per le comunicazioni. Il nostro potenziale tifoso interista si ritroverà a dover rimborsare 3.442,8 euro in rate costanti di 143 euro; l’importo dei singoli pagamenti può essere modificate in base alle esigenze del cliente.

Il terzo prestito personale in ordine di convenienza è Prestito Partenza di UniCredit Family Financing rivolto a professionisti, artigiani, lavoratori autonomi e a soggetti con attività economica, purché la destinazione non sia connessa all’attività professionale o ad operazioni di natura speculativa. L’importo finanziabile va da un minimo di 1.000 ad un massimo di 5.000 euro rimborsabile in 15-24 mesi. I tassi di interesse applicati sono T.A.N. 9,00% e T.A.E.G. 9,38%. A questi tassi la richiesta di un finanziamento di 3mila euro (che sarà valutata dalla banca in 24 ore) prevede un importo da rimborsare di 3.451,4 Euro a rate costanti di 144 euro. Non sono previste spese di istruttoria e l’imposta di bollo per prestito personale fino a 18 mesi è di 14,62 euro addebitati sulla prima rata.

Avere i biglietti per volare al Bernabeu per la finale di Champions League Inter-Bayern Monaco potrebbe non essere impossibile, per informazioni più dettagliate e per confrontare altre offerte è possibile consultare il motore di calcolo per il confronto dei prestiti personali nella sezione Finanziamenti di Supermoney.eu

 

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e al sito Supermoney.eu 

Comments are closed.