OSSERVATORIO. Mutui casa a confronto

Per tutti gli italiani che vogliano acquistare casa, sia che appartengano alle cosiddette categorie in difficoltà, come coppie giovani o famiglie mononucleari con minori a carico, sia che si tratti di famiglie con lavoratori a tempo indeterminato, il mutuo è lo strumento maggiormente utilizzato. Ad oggi, poi, a rafforzare la preferenza di questo istituto vi è la possibilità di confrontare i migliori mutui direttamente sulla rete e avere un preventivo per quanto riguarda rateizzazione e tassi di interesse.

Oltre a questo tipo di agevolazioni, la finanziaria 2007 aveva previsto un fondo di solidarietà per coloro i quali, dopo aver acceso un mutuo casa, si trovavano in difficoltà economiche, tali da impedire loro di pagare le rate. Il fondo di solidarietà avrebbe dovuto prendere il via il 2 settembre ma ancora si aspettano i moduli di richiesta sul sito del Ministero del Tesoro. In sostanza i beneficiari (circa 5 mila) che riusciranno a presentare la domanda in tempo, usufruiranno della sospensione delle rate del mutuo per 18 mesi. Solo chi ha un mutuo per la prima casa potrà usufruirne e solo chi ha reali difficoltà economiche o una famiglia molto numerosa.

Si verifica però anche la situazione contraria, ovvero giovani coppie che si accingono ad iniziare una vita insieme e acquistano la loro prima casa. Spesso è difficile scegliere il mutuo adatto alle proprie esigenze; per questo abbiamo creato un profilo e lo abbiamo inserito nel sistema di confronto di Supermoney.

Il profilo è il seguente: il contraente ha 35 anni, ha acquistato un immobile del valore commerciale di 200 mila euro e desidera accendere un mutuo per un valore di 150 mila euro, a tasso fisso e per 30 anni. Emergono alcuni risultati, ve ne presentiamo tre.

Il primo mutuo casa in ordine di convenienza è TF5 Acquisto e Ristrutturazione di Unicredit Family Financing, pensato per coloro i quali desiderano accendere un mutuo, il cui tasso, è rinegoziabile dopo 5 anni dall’accensione. I clienti, dopo i primi 5 anni a tasso fisso, possono scegliere se continuare con il tasso variabile o rinegoziare il mutuo continuando a tasso fisso. Il mutuo TF5 acquisto permette di ottenere il finanziamento richiesto entro 11 giorni dalla stipula dell’atto (nel calcolo non si tiene conto degli adempimenti notarili). La rata che il cliente dovrà corrispondere mensilmente è pari a 634 euro e il tasso d’interesse è pari al 3,17%.

Il secondo mutuo in ordine di convenienza è Mutuo a Tasso Fisso di WeBank, pensato per coloro i quali desiderano la certezza del tasso fisso e della rata fissa. Il mutuo non prevede delle spese di istruttoria e di gestione della pratica. La banca offre la possibilità di usufruire a prezzi agevolati, di alcune società affiliate per la perizia tecnica e per gli adempimenti notarili. La rata che il cliente dovrà corrispondere è pari a 734 euro e il tasso d’interesse applicato è pari al 4,29%.

Il terzo mutuo in ordine di convenienza è Mutuo Acquisto di IWBank, pensato per coloro i quali desiderano poter finanziare importi fino a 500 mila euro. Il mutuo non prevede spese di istruttoria della pratica e di perizia. La rata che il cliente dovrà corrispondere mensilmente è pari a 753 euro e il tasso d’interesse applicato è pari al 4,52%. I risultati presentati sono indicativi per il profilo creato.

Per trovare il mutuo casa che più si adatta alle proprie esigenze è bene effettuare un confronto mirato tra le diverse offerte presenti sul mercato tradizionale e su quello online.

‘La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito Supermoney.eu’

 

Comments are closed.