OSSERVATORIO. Mutui, primato di richieste in Puglia

Mutui, il primato nazionale per la maggiore crescita di questo tipo di finanziamenti alle famiglie va alla Puglia. I risultati parlano chiaro: Foggia più 3,7%, Lecce più 3,1%, Taranto più 2,8% e Bari più 2,7%; cifre alte considerando la situazione non particolarmente rosea dell’economia mondiale. Considerando che la variazione media totale a livello nazionale è del più 1,5%. Mutui sempre più richiesti dai pugliesi che decidono di acquistare o ristrutturare una casa. Si sta assistendo ad una crescita consistente degli impieghi nel Mezzogiorno, anche per questo il numero delle richieste di mutui è in continua crescita. I tassi sono convenienti e le quotazioni più basse del costo degli appartamenti, spingono le famiglie pugliesi ad accendere un mutuo per comprare casa.

I dati sembrano favorire soluzioni a tasso variabile in quanto l’Euribor è ancora ai minimi storici. In questo modo, fissando un tetto percentuale massimo, non si corre il rischio di superare una data cifra per il pagamento della rata. lI trend positivo dei prezzi dei mutui e degli immobili è dato anche da un buon rapporto che si è instaurato con il tempo, tra le banche e il mercato immobiliare. Tutto questo si traduce in una maggiore comunicazione all’interno e all’esterno del circuito con benefici anche per le famiglie che decidono di investire il proprio denaro nell’acquisto di una nuova abitazione e nella conseguente stipula di un mutuo. Insomma prezzi competitivi e tassi vantaggiosi ridanno un po’ di fiducia alle famiglie pugliesi che decidono di investire nel mattone e nei mutui.

Per un confronto approfondito sui mutui e le relative rate visita il sito Supermoney.eu

Comments are closed.