OSSERVATORIO. Mutuo casa: tempo di dichiarazioni e detrazioni

Risparmiare sulle rate del finanziamento per la casa è possibile: innanzitutto valutando i migliori mutui online e scegliendo tra quelli offerti dalle varie banche e istituti di credito il piano che meglio risponde, in quanto a durata, rate e tasso di interessi, alle proprie esigenze specifiche.

Secondariamente, poiché il tempo della dichiarazione dei redditi è vicino, è importante considerare le spese scaricabili per abbattere l’Irpef. Tra queste c’è la possibilità di portare in detrazione gli interessi passivi pagati sulle rate del mutuo scelto per l’acquisto della prima casa. È possibile infatti scaricare il 19% degli interessi passivi pagati durante lo scorso anno sul finanziamento ipotecario per la prima casa.

Da ricordare che il massimale su cui applicare la detrazione non può essere superiore ai 4mila euro e che per scaricare gli interessi passivi bisogna essere residenti nella casa su sui si paga il mutuo. Generalmente la banca, ogni anno, con anticipo rispetto alla presentazione della dichiarazione dei redditi, invia al mutuatario la certificazione con l’elenco dettagliato dei pagamenti delle rate del mutuo pagate durante l’anno precedente.

Oltre a scaricare gli interessi passivi, quando si sottoscrive un mutuo è bene cercare di risparmiare il più possibile sulla rata del finanziamento: per farlo un aiuto arriva da comparatori online come SuperMoney che consente di avere una panoramica chiara delle offerte di mutuo di più di 40 banche.

Vediamo ad esempio qual è il miglior mutuo a tasso variabile per un dipendente a tempo determinato che acquista la sua prima casa (e che scaricherà quindi gli interessi passivi del mutuo) e che richiede un importo di 150mila euro da rimborsare in 25 anni, per un appartamento che ne vale 230 mila.

Il risultato più conveniente èMutuo Variabile di CheBanca! con rata da 676 euro al mese (in promozione per 12 mesi a 576 euro), taeg da 2,59% e un totale di 203.168 euro da rimborsare alla banca.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito Supermoney.eu

Comments are closed.