OSSERVATORIO. Prestiti personali: conoscere per scegliere (4)

Numerosi italiani chiedono un prestito alle banche per acquistare un’automobile o ottenere la liquidità necessaria ad affrontare delle spese improvvise. Per orientarsi nel mondo del credito un valido aiuto viene dai portali di comparazione del web, informarsi su come ottenere prestiti personali è un’ottima modalità per trovare velocemente la soluzione più in linea con il proprio profilo e possibilità.

A seguito del nostro percorso durato un’intera settimana e volto a fare un po’ di chiarezza sui prestiti personali e sulle loro caratteristiche vediamo cosa è emerso in merito all’offerta del credito. Come detto più volte, esistono diverse tipologie di prestiti personali e offerte ai consumatori per finanziare i propri progetti e i propri acquisti. Generalmente i prestiti personali sono prodotti pensati dalle banche o dalle concessionarie di credito. Il principio base dei prestiti è ottenere liquidità per realizzare progetti o acquistare oggetti: ristrutturare casa o comprare i mobili, acquistare materiale hi-tech, automobili, moto o caravan, andare in vacanza o in un centro benessere, acquistare regali per cerimonie o eventi particolari.

Abbiamo parlato dei prestiti auto che possono essere richiesti per l’acquisto di una nuova automobile, dei prestiti moto per l’acquisto di una nuova moto e dei prestiti vacanze per raggiungere una meta desiderata, il tutto pagabile in comode rate mensili la cui durata viene stabilita al momento della stipula del contratto. Generalmente è possibile finanziare un importo compreso tra 2 mila euro e 30 mila euro. La durata del finanziamento può essere compresa tra un minimo di 6 mesi e un massimo di 120 mesi. Inoltre il cliente può scegliere se stipulare una polizza assicurativa a copertura del debito e per tutta la sua durata, in caso di malattia, morte o perdita del lavoro, ovvero in caso non fosse in grado di restituire la somma dovuta.

I prestiti personali possono essere anche richiesti senza particolari finalità ma solo per ottenere liquidità volta ad acquisti o progetti di vario genere. Per meglio comprendere cosa significa abbiamo creato un profilo da inserire nel sistema di confronto di Supermoney. il profilo è il seguente: la somma richiesta è pari a 10 mila euro da restituire in 60 mesi.

Emergono alcuni risultati, ve ne presentiamo tre.

Il primo prestito personale in ordine di convenienza è Classic di Elastys pensato per i privati che desiderano un finanziamento facile da richiedere e sicuro. La rata da corrispondere mensilmente è pari a 219 euro con un TAEG pari al 12,39%.

Il secondo prestito personale in ordine di convenienza è Contante di Unicredit pensato per i privati che desiderano ottenere liquidità per rispondere ad ogni desiderio o esigenza. La rata che il cliente dovrà corrispondere mensilmente è pari a 219 euro con un TAEG pari al12,59%.

Il terzo prestito personale in ordine di convenienza è Creditopplà Fisso di UBIBanca, pensato per coloro i quali sono già clienti della banca e desiderano ottenere liquidità senza fornire particolari garanzie. La rata che il cliente dovrà corrispondere mensilmente è pari a 220 euro e il TAEG è pari al 12,65%. I risultati presentati naturalmente sono indicativi per il profilo creato. Per trovare il prestito adatto alle proprie esigenze è bene effettuare un confronto tra le diverse possibiltà offerte dal mercato.

‘La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito Supermoney.eu’

Comments are closed.