OSSERVATORIO. Ritocchi dal chirurgo estetico, quali sono i prestiti migliori per la bellezza?

Tra i desideri degli italiani, oltre a una casa di proprietà, al nuovo smartphone, alla sostituzione dell’auto e alle vacanze, c’è anche sempre più frequentemente quello della bellezza. La chirurgia plastica, infatti, è sempre più in voga e sempre più un movente per molti consumatori per attivare, confrontando i prestiti più vantaggiosi in rete, un nuovo finanziamento.

Un’indagine Eurisko di poche settimane fa ha evidenziato che è il viso la parte del corpo che più si chiede di cambiare al chirurgo estetico. L’indagine condotta su 10mila persone in 5 nazioni è stata presentata in occasione del recente congresso nazionale della Società di Medicina Estetica. Su 100 intervistati, 50 hanno come desiderio più grande quello di cambiare una parte del corpo o del viso per apparire più giovani agli occhi di chi guarda (il 15% del campione). Disagio e insoddisfazione per i denti storti per il 34% degli intervistati, per la forma del naso per il 27% e per i glutei per il 29% degli intervistati.

L’indagine è stata condotta in Italia, in Germania, negli Stati Uniti, in Cina e in Corea del Sud ed evidenzia differenze rilevanti tra le varie nazioni. Ad esempio per più della metà degli americani l’obesità è la paura più grande e anche in Germania è temuta dal 60% del campione. A far paura in Asia è la perdita di tonicità per il seno, i glutei e l’addome. In Europa sono le rughe e le borse sotto gli occhi la sciagura più grande per gli intervistati nella fascia sopra i 50 anni.

Oltre la metà dei 10mila intervistati (55%) ha dichiarato di prendere in considerazione la possibilità di uno o più interventi estetici in futuro. I costi per sostenere un intervento estetico molto spesso sono piuttosto elevati, si arriva a cifre anche oltre i 10mila euro: come fare allora a ‘ritoccarsi’ anche se non si ha subito a disposizione la somma necessaria?

Una soluzione è quella di pensare di ricorrere ad un prestito per finanziare il ritocchino desiderato: attraverso il portale di confronto prestiti di SuperMoney abbiamo provato a verificare quali sono i prestiti salute e bellezza migliori per dotarsi di un naso nuovo. Per la richiesta di un finanziamento di 5.000 euro da parte di una trentenne con un lavoro a tempo indeterminato, da restituire in 24 mesi (senza assicurazione) il prestito migliore è Prestito Contante di Unicredit Family Financing con rata mensile da 228 euro, taeg al 10,76 % e totale da restituire alla banca di 5.545 euro.

Per trovare i prestiti salute e bellezza più adatti alle proprie esigenze è possibile utilizzare il portale di confronto prestiti di SuperMoney che consente di comparare le offerte delle principali banche sul mercato.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito Supermoney.eu

 

Comments are closed.