P.A. La semplificazione non va in vacanza: ad Ostia ufficio anagrafico al chiaro di luna

E’ attivo dallo scorso 18 giugno ad Ostia lo sportello estivo "fuori orario": una singolare iniziativa del Comune che permette ai bagnanti di ottenere una carta d’identità o un certificato a vista dopo una giornata al mare. L’ufficio anagrafico ‘al chiaro di luna’ è nato nel 2002 e va avanti da anni, grazie alla collaborazione tra Assessorato capitolino alla Semplificazione e Municipio. L’Assessorato promuove, oltre a quello di Ostia, gli sportelli fuori orario di via Goito (III Municipio), via di Torre Annunziata (VI) e via Cardano (XV).

Nel primo mese di attività, dal 18 giugno al 9 luglio, l’ufficio ha rilasciato, in orario crepuscolare, 535 carte d’identità e 481 certificati. Negli anni scorsi, a partire dal 2002, lo sportello "fuori orario" di Ostia ha registrato, dopo il boom dell’esordio (5.154 cittadini che se ne sono serviti tra giugno e settembre 2002), un forte calo nel 2004 – 1.391 utenti – e poi una costante ripresa: 2.403 nel 2005, 2.602 nel 2006. Altra ‘specialità’ dell’anagrafico di Ostia, l’efficienza nel seguire le pratiche dei cittadini neo-comunitari, con gli ufficiali di stato civile che lavorano il sabato esclusivamente per completare le procedure d’iscrizione.

Questo l’orario settimanale completo dello sportello: lunedì e venerdì 8,30-12 e, "fuori orario", 17,30-21,30. Martedì 8,30-12 e 14,30-16,30. Mercoledì 8,30-12. Giovedì no-stop 8,30-16,30. Sabato chiuso.

Comments are closed.