P. A. Servizi pubblici locali, plauso dell’Ocse all’Italia. Soddisfatto Bersani

Plauso dell’Ocse all’Italia è arrivato oggi nel corso dell’incontro che si è svolto a Roma con le delegazioni dei trenta Paesi membri del Comitato per le Politiche Territoriali dell’OCSE, alla presenza del Segretario Generale aggiunto dell’organizzazione Aart Jan de Geus e del Ministro dello Sviluppo Economico Pier Luigi Bersani che ha espresso soddisfazione per il parere.

L’incontro è stato l’occasione per mettere a confronto l’esperienza italiana su questi metodi con simili esperienze internazionali. Lo scopo è di evidenziare gli elementi che caratterizzano i differenti approcci adottati dai Paesi sia nella definizione degli standard sia nella governance del processo per la loro costruzione e realizzazione.

Il caso italiano, illustrato questa mattina da Bersani – spiega una nota del Ministero dello Sviluppo Economico – introduce nell’ambito della politica regionale per il periodo 2007-2013, un meccanismo premiale volto a stimolare la performance delle Regioni del Mezzogiorno al fine di realizzare risultati misurabili e visibili ai cittadini nell’offerta di servizi di particolare rilievo per il benessere delle comunità locali (la gestione dei rifiuti urbani, la qualità del servizio idrico, i servizi di cura per l’infanzia e la popolazione anziana, la qualità dell’istruzione). Si tratta di servizi che presentano nelle regioni del Mezzogiorno standard quantitativi e qualitativi molto lontani sia dalla media europea sia da quella del Centro Nord. Le Regioni potranno accedere ai premi finanziari – 3 miliardi di euro – solo se avranno raggiunto gli obiettivi fissati alle scadenza del 2009 e 2013.

Nel corso della giornata l’iniziativa italiana è risultata una esperienza avanzata tra i casi internazionali presentati, per la rilevanza degli obiettivi che coinvolgono tutti i livelli di governo, centrale, regionale e locale, e per la forte innovazione nell’utilizzo di premi e sanzioni da attribuire in relazione ai risultati raggiungi dalla Pubblica Amministrazione a servizio dei cittadini.

Comments are closed.