POSTE. Poste Italiane, finanziamenti agevolati fino a luglio per chi si sposa o ha un figlio

Fino al 15 maggio si può chiedere il prestito BancoPosta Zero Spese e fino al 31 luglio il prestito BancoPosta Famiglia con condizioni vantaggiose per chi si sposa o ha un figlio. Sono le due offerte lanciate da Poste Italiane. Il Prestito BancoPosta Zero Spese – informa l’azienda – è una "promozione che, oltre all’azzeramento delle spese aggiuntive per istruttoria, incasso delle rate ed invio delle comunicazioni periodiche, prevede il rimborso delle imposte previste dalla legge e nessuna penale in caso di estinzione anticipata del finanziamento. Si possono richiedere da 1.500 euro a 30.000 euro e rimborsarli da 12 a 84 rate mensili addebitate direttamente sul conto BancoPosta". Le condizioni sono le seguenti: TAN del 9,75% (TAEG 10,21%) per importi fino a 10.000 euro, TAN del 8,75% (TAEG 9,11%) per gli importi oltre i 10.000 euro.

Il Prestito BancoPosta Famiglia è invece dedicato a tutti coloro che stanno per sposarsi oppure si sono sposati o hanno avuto un figlio, anche in adozione, da meno di un anno. Ogni famiglia può richiedere da 1.500 euro a 15.000 euro, rimborsabili da 12 a 84 rate mensili. Queste le condizioni: tasso di interesse annuo del 6,90% (TAEG massimo del 7,14%) e nessuna spesa per l’istruttoria, per l’incasso rate e per l’invio delle comunicazioni periodiche.

Comments are closed.