PRATICHE SCORRETTE. Multa ad Unieuro, UNC: “Massima attenzione ai messaggi pubblicitari”

L’ Unieuro, una delle aziende di punta dell’elettronica italiana, è finita nel mirino dell’Antitrust che le ha commissionato una multa di 180mila euro per pratiche commerciali scorrette. L’Unione Nazionale Consumatori apprezza l’intervento dell’Autorità e precisa che "a comparire sul banco degli imputati sono state due promozioni: Sottocosto e Subito sconto – viaggia gratis, molto pubblicizzate nelle ultime settimane attraverso internet, televisione, stampa e radio". La prima promozione pubblicizza articoli sottocosto unitamente ad altri presentati con un vago "sottosconto". "L’Antitrust – scrive l’UNC in una nota – ha giudicato la pubblicità di questa offerta "scorretta" poiché indica con scarsa precisione il periodo di validità della stessa e non offre indicazioni chiare rispetto alla differenza tra prodotti "sottocosto" e prodotti "sottosconto".

"Subito sconto – viaggia gratis" – pubblicizza uno sconto immediato sui prodotti e l’offerta di voli aerei e pacchetti di viaggio gratis. "Il bollettino dell’Antitrust indica che il volantino dell’offerta non fornisce informazioni sui servizi offerti né sulle modalità di fruizione della promozione e indica in modo poco chiaro le modalità di erogazione dei buoni e i tempi di validità dell’offerta". L’Associazione dei consumatori invita quindi l’acquirente a valutare sempre con la massima attenzione il testo del messaggio pubblicitario, controllando anche i più piccoli caratteri di stampa ed assumendo tutte le informazioni necessarie prima di effettuare l’acquisto.

Comments are closed.