PREVIDENZA. Contributi colf, scade il 10 luglio termine per pagare il II trimestre

Il prossimo 10 luglio è l’ultimo giorno valido per i contributi dei lavoratori domestici, con riferimento al trimestre aprile-giugno 2007. L’Inps ricorda che, per effettuare il pagamento, è necessario utilizzare i moduli di pagamento inviati a casa dall’istituto. Per il versamento è inoltre possibile utlizzare il servizio on line presente sul sito, che offre anche una nuova funzionalità: la stampa della ricevuta di versamento tramite il codice BancoPosta. Per via telematica, infine, è anche attivabile la richiesta di invio di nuovi bollettini ed è presente una procedura semplificata per il calcolo degli importi dovuti.

Il contributo Inps è determinato sulla base della retribuzione e dell’orario lavorativo svolto dal collaboratore domestico. Gli importi da pagare per ogni ora di lavoro, per rapporti di lavoro fino a 24 ore settimanali sono:
– per retribuzioni orarie fino a 6,83 €: 1,27 € (di cui 0,30 € a carico del lavoratore);
– per retribuzioni orarie oltre 6,83 € e fino a 8,34 €: 1,43 € (0,34 € a carico del lavoratore);
– per retribuzioni orarie oltre 8,34 €: 1,75 € (0,42 € a carico del lavoratore).

In caso di rapporti di lavoro di almeno 25 ore settimanali (tutte effettuate presso lo stesso datore di lavoro) l’importo orario del contributo dovuto è di 0,92 € (di cui 0,22 € a carico del lavoratore). Quando il lavoratore è coniuge del datore di lavoro oppure è parente o affine entro il terzo grado e convive con il datore di lavoro, il contributo è dovuto senza la quota degli assegni familiari, per cui gli importi da pagare per ogni ora di lavoro sono:
– per retribuzioni orarie fino a 6,83 €: 1,23 € (di cui 0,30 € a carico del lavoratore);
– per retribuzioni orarie oltre 6,83 € e fino a 8,34 €: 1,39 € (0,34 € a carico del lavoratore);
– per retribuzioni orarie oltre 8,34 €: 1,70 € (0,42 € a carico del lavoratore).

In caso di rapporti di lavoro di almeno 25 ore settimanali (tutte effettuate presso lo stesso datore di lavoro) l’importo orario del contributo dovuto è di 0,90 € (di cui 0,22 € a carico del lavoratore).

Comments are closed.