PREVIDENZA. Contributi lavoratori domestici, in scadenza periodo luglio-settembre

Lunedì 11 ottobre è l’ultimo giorno utile per pagare i contributi dovuti per il personale domestico, relativi al periodo luglio – settembre 2010. Per il pagamento, i datori di lavoro devono utilizzare i bollettini inviati loro dall’Inps, già precompilati in base ai dati precedentemente comunicati all’Istituto. Nel caso vi siano stati cambiamenti, potranno essere utilizzati gli appositi bollettini "in bianco" (allegati a quelli precompilati inviati ai datori di lavoro), da integrare con i nuovi dati.

Il pagamento, inoltre, anche senza utilizzare i bollettini, può essere eseguito online sul sito Internet www.inps.it, nella sezione Servizi online>Cittadino>Lavoratori domestici>Pagamento online contributi e presso il circuito Reti Amiche (cui aderiscono le tabaccherie che espongono il relativo logo) e Unicredit Banca, Unicredit Banca di Roma, Banco di Sicilia, fornendo il codice fiscale del datore di lavoro e il codice di rapporto di lavoro.

Soltanto nel caso di rapporti di lavoro a carattere temporaneo, occasionale e di breve durata, è possibile utilizzare la modalità di pagamento tramite i buoni lavoro (voucher).

Per quanto riguarda i contributi per l’anno 2010, chi dovesse modificare il bollettino precompilato ricevuto, potrà utilizzare la seguente tabella per determinare l’importo dovuto in relazione alla retribuzione e alla durata oraria settimanale.

Comments are closed.