PREVIDENZA. Contributi lavoratori domestici: pagamento on line

Allo scopo di semplificare sempre più gli adempimenti da parte dei propri utenti, l’Inps ha realizzato un servizio per il pagamento on-line dei contributi dei lavoratori domestici. La procedura – già operativa – permette di effettuare, attraverso il sito internet dell’Istituto, nella sezione servizi on-line per il cittadino, il pagamento dei contributi dovuti dai datori di lavoro domestico tramite Posteitaliane.

Prima di accedere al servizio, è necessario registrarsi nel sito di Posteitaliane.

Il pagamento di un singolo rapporto di lavoro può essere effettuato utilizzando soltanto il codice fiscale del datore di lavoro e il codice del rapporto di lavoro (si può trovare sui vecchi bollettini). Per il pagamento di uno o più rapporti di lavoro tramite il solo codice fiscale del datore di lavoro, è invece necessario il Numero Identificativo Personale (PIN), da richiedere con l’apposita procedura on-line.

Una volta avvenuta l’autenticazione, occorre inserire i dati necessari per il calcolo dell’importo da pagare. Dopo aver visualizzato tale importo, l’utente potrà individuare la modalità preferita con la quale effettuare il pagamento, scegliendo tra:

  • l’addebito in conto corrente BancoPosta;
  • la Carta prepagata postepay emessa da Posteitaliane;
  • le Carte di credito abilitate al circuito internazionale Visa, Visa Electron, MasterCard e Maestro.

È possibile effettuare i pagamenti tutti i giorni della settimana, dalle 6 alle 23,30 per le prime due modalità, e dalle 00,15 alle 23,45 per il pagamento con carta di credito. Una volta che il pagamento è stato effettuato, potrà essere stampata la ricevuta del bollettino.

Il costo è di 1 euro in caso di addebito su BancoPosta e di utilizzo della Carta prepagata, mentre per i pagamenti con carta di credito è previsto un costo fisso di 2 euro per importi fino a 100 euro e un costo variabile pari al 2% per importi superiori.

Comments are closed.