PREVIDENZA. Inps: avvisi di pagamento per i committenti

Nei prossimi giorni, l’Inps invierà ai committenti le richieste di pagamento di contributi omessi per compensi erogati a lavoratori parasubordinati per gli anni dal 2001 al 2004.
Tali avvisi – si legge dalla nota – hanno il duplice scopo di semplificare gli adempimenti dei committenti e di regolarizzare la posizione contributiva di tutti i parasubordinati.
Con queste lettere si esaurisce, secondo l’Istituto, l’attività di controllo delle denunce cartacee, mentre è già a regime il nuovo sistema E-mens, caratterizzato da un flusso telematico delle informazioni sia sulle retribuzioni sia sui compensi erogati ai lavoratori parasubordinati. Tale sistema consente maggiore tempestività nella ricezione dei dati e anche nei successivi controlli.
L’Inps ricorda che nell’eventuale mancata risposta invierà avvisi bonari per il recupero coattivo del credito.

Comments are closed.