PREVIDENZA. Sisma Abruzzo, si può riscuotere l’indennità

L’Inps ha reso noto che si può riscuotere l’indennità esentasse di 800 euro mensili disposta dal Governo a seguito degli eventi sismici che hanno colpito la regione Abruzzo e riservata ai lavoratori esclusi dagli altri trattamenti di sostegno al reddito. L’indennità, che non concorre alla formazione del reddito, sarà erogata per un periodo di tre mesi, a decorrere dalla data del 6 aprile 2009, ai collaboratori coordinati e continuativi, ai titolari di rapporti di agenzia e di rappresentanza commerciale e ai lavoratori autonomi compresi i titolari di attività di impresa e professionali, iscritti a qualsiasi forma obbligatoria di previdenza e assistenza che hanno dovuto sospendere l’attività a causa degli eventi sismici.

Comments are closed.