PREZZI. A dicembre aumenti per i cittadini romani

A dicembre, rispetto al mese precedente, nella capitale c’è stato un aumento dello 0,1%, mentre rispetto a dicembre 2005 si registra un +1,9%. Lo rende noto l’Ufficio Statistica del Comune nel rapporto sui prezzi al consumo. Prezzi in aumento per le mense (+3,1%), i trasporti aerei (+2,6%), computer e materiale informatico (+2,4%), servizi ricreativi e culturali (+2,4%) e pacchetti vacanze tutto compreso (+1,9%).

Le diminuzioni riguardano invece telefoni e relativi materiali (-4,1%), alberghi e altri servizi ricettivi (-2,1%), combustibili liquidi (-2%), birre (-1,1%), apparecchi elettrici per la cura della persona (-0,9%). Nel corso dell’anno si sono registrati infine prezzi aumentati per oreficeria e orologeria (+22,5%), energia elettrica (+13,8%), spese per il culto (+12%), trasporti marittimi e per vie d’acque interne (+11,5%), oli e grassi (+10,5%), pacchetti vacanze tutto compreso (+9,9%), servizi di trasloco (+8,8%). In calo, invece, per il materiale telefonico (-22,1%), gli apparecchi foto-cine (-10,2%), i computer (-8,6%) e i medicinali (-9,5

Comments are closed.